privacy GDPR

A seguito della consultazione pubblica avviata lo scorso dicembre, si è conclusa in questo mese la procedura di revisione alla luce del nuovo Regolamento europeo delle nove autorizzazioni generali rilasciate dal Garante privacy nel 2016 quando era in vigore la precedente normativa.

GDPR DPO Garante
L’Autorità ha adottato un provvedimento, in corso di pubblicazione sulla G.U., che contiene gli obblighi che dovranno essere rispettati da un numero elevato di soggetti, pubblici e privati, in diversi settori per poter trattare particolari categorie di dati personali, come quelli legati alla salute, alle opinioni politiche, all’etnia, all’orientamento sessuale.
Le prescrizioni riguardano infatti:
  • il trattamento di queste categorie particolari di dati nei rapporti di lavoro;
  • il trattamento degli stessi dati da parte degli organismi di tipo associativo, delle fondazioni, delle chiese e associazioni o comunità religiose, cosi come da parte degli investigatori privati;
  • il trattamento dei dati genetici e il trattamento effettuato per scopi di ricerca scientifica.

I consulenti Nord Pas possiedono competenze e formazione specifica sul tema della privacy e sono a disposizione per tutti gli approfondimenti: contattaci.